Arte

sabato 31 ottobre 2020

Sala Antonini, Rocca Albornoz - ore 17:30

Marco Tonelli

Marco Tonelli (Roma, 1971), critico e storico d’arte, dopo la laurea in Storia dell’Arte presso l’Università La Sapienza di Roma (1996), ha conseguito diploma di Specializzazione in Archeologia e Storia dell’arte (2000) e Dottorato di Ricerca in Storia dell’Arte (2003) presso l’Università degli Studi di Siena. 

È stato Commissario inviti della XIV Quadriennale di Roma, Assessore alla Cultura per il Comune di Mantova, Direttore artistico della Fondazione Museo Montelupo Fiorentinoe  e dal 2019 è Direttore artistico di Palazzo Collicola e della Galleria d’Arte Moderna di Spoleto “G. Carandente“.

Insegna Storia dell’arte moderna e contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Frosinone ed è Segretario del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Centenario della nascita di Giovanni Carandente.

Tra le pubblicazioni più recenti: La scultura di Alberto Burri: Opera inversa (2020); Leoncillo: Piccolo diario 1957-1964 (2018); Francis Bacon. Le atmosfere letterarie (2014); Fabrizio Plessi. Monumenta (2012); The Art Horror Picture Show. Dalla Transavanguardia alla Transfunzionalità (2011); Pino Pascali. Catalogo generale delle sculture 1964-1968 (2011); Pino Pascali: il libero gioco della scultura  (2010); La statua impossibile. Scultura e figura nella modernità (2008).

Peter Benson Miller

Storico dell’arte e curatore, Peter Benson Miller ha ricevuto il dottorato all’Institute of Fine Arts/New York University. Dal 2003 al 2009 ha lavorato presso il Musée d’Orsay, dove è stato responsabile della programmazione culturale e delle attività di ricerca. Ha scritto saggi per cataloghi dedicati a J.A.D. Ingres (Louvre, 2007) e Théodore Chassériau (Paris-New York-Strasbourg, 2003). Ha co-curato "De Delacroix à Renoir: L’Algérie des Peintres" all’Institut du monde arabe nel 2003. Trasferitosi a Roma nel 2009, ha curato una serie di mostre al Museo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese, spesso in collaborazione con l’American Academy in Rome. Tra queste: "Philip Guston, Roma" (che è stata inoltre ospitata dalla Phillips Collection di Washington, D.C.); "Milton Gendel: A Surreal life"; "Afro: Dal progetto all’opera". Ha coordinato la tappa romana della mostra "Sean Scully: Change and Horizontals", organizzata dal Drawing Center di New York, presso la GNAM di Roma, nel marzo del 2013. Ha curato nel 2015 il catalogo "Go Figure! New Perspectives on Guston" (The New York Review of Books – American Academy in Rome). Dal 2013 al 2020 è stato Direttore artistico dell’American Academy in Rome. Attualmente è Direttore delle relazioni istituzionali e internazionali presso La Quadriennale di Roma.

37 Via Arco di Druso - Spoleto, 06049 Italy

(+39) 0743 44960

©2019 by Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini. Proudly created with Wix.com